Cassatelle ricotta e tahina e pastiere di carne e riso

Le cassatelle e le pastiere sono ricette tipiche della tradizione siciliana, solitamente preparate in occasione della Pasqua!

Cassatelle

Difficoltà: media

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 15 minuti

Dosi per: 2 persone

INGREDIENTI

Per la base

250 g. di farina di semola rimacinata

40 g. di zucchero

½ bustina di lievito per dolci

q.b. acqua tiepida

1 coppapasta da 15 cm diam.

Per il ripeno

350 g. di ricotta vaccina

100 g. di zucchero

1 uovo

1 cucchiaino di cannella in polvere

2 cucchiai di tahina

20 g.di gocce di cioccolato

PREPARAZIONE

  • Iniziate a preparare la base, quindi mettete in una ciotola la farina insieme allo zucchero e il lievito, aggiungendo l’acqua gradualmente.
  • Non appena l’impasto diventa lavorabile a mano trasferitelo sulla spianatoia e completate la lavorazione con le mani, per realizzare un panetto morbido e compatto.
  • Nel frattempo, preparate la ricotta mescolandola con lo zucchero, l’uovo, la cannella, la tahina e le gocce di cioccolato.
  • Quando la crema è pronta, riprendete la base e stendetela su una spianatoia infarinata, con l’aiuto di un mattarello, per uno spessore di 3mm.
  • Da questa ricavate dei dischi, con un coppapasta di circa 15 cm di diametro, se non lo avete potete utilizzare un classico piattino da caffè e ritagliare così la pasta intorno. Impastate nuovamente gli esuberi e ricavate altri dischi.
  • A questo punto potete andare a pizzicare il disco lungo i bordi (circa 7-8 pizzicotti). Poi farcite le cassatelle con la crema di ricotta preparata.
  • Man mano che sono pronte, sistematele su una teglia rivestita con della carta forno. Quando le avrete preparate tutte potete passare ad infornarle in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa, fino a doratura.

Note: Volendo le potete spolverizzare con del cacao amaro o della cannella!

Pastiere

Difficoltà: media

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 25 minuti

Dosi per: 5 persone

INGREDIENTI

Per l’impasto

500 g. di farina di semola rimacinata

200 g. di acqua tiepida

10 g. di sale

1 cucchiaino di lievito di birra

1 coppapasta 10 cm diam.

150 g. di semi di sesamo

Per il ripeno

250 g. di carne macinata di vitello

250 g. di carne macinata di maiale

100 g. riso

4 uova

q.b. prezzemolo tritato e pepe nero

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di formaggio grattugiato

PREPARAZIONE

  • Sciogliete il lievito nell’acqua e impastate unendo la farina e il sale, ottenendo un panetto abbastanza duro.
  • Nel frattempo, bollite in acqua salata il riso, lasciandolo un po’ al dente.
  • Preparate il ripieno, mescolando in una ciotola la carne di vitello, la cerna di maiale, tre uova, l’aglio, il prezzemolo, il pepe nero e il formaggio. Una volta pronto, unitevi il riso.
  • Stirare la pasta e fate una striscia sottile di circa 5 mm, poi tagliatela a dischi con l’aiuto di un coppapasta. Posizionate all’interno una cucchiaiata di ripieno.
  • Chiudete i bordi formando delle piccole pieghe.
  • Sistemate le pastiere su una teglia con carta forno, spennellatele con un po’ d’uovo con l’aiuto di un pennello, poi aggiungete i semi di sesamo.
  • Infine, infornate a forno caldo a 200° per circa 25 minuti.

Gambuzza – Origini Autentiche

Aggiungi un commento